Coldiretti - Repubblica italiana - Regione Toscana - PSR - Unione Europea

LE ORIGINI: SAN-SOIL

IL PROGETTO

Il progetto di filiera Igan Eco-Pot promuove il consolidamento della rete di imprese vivaistiche (Igan), allargando la collaborazione del progetto di filiera San-soil, e ne rappresenta l'ideale prosecuzione.
Un problema, l’idea giusta per risolverlo, la volontà di investire. Questi gli elementi chiave del progetto San Soil che vede protagonista il Vivaio Sandro Bruschi - ideatore, promotore, animatore, nonché principale finanziatore - di questo progetto di eccellenza nel settore florovivaistico.
Un programma che ha come obiettivo finale la messa a punto di un ammendante low cost ed ecosostenibile, il San Soil, da realizzare  tramite il recupero degli scarti derivanti  dalla lavorazione olearia nei frantoi. Una miscela costituita da sansa umida (circa 80%) e da residui verdi derivanti dal lavaggio delle olive (foglie e rametti), paglia tritata e cascame di lana asciutta.