Coldiretti - Repubblica italiana - Regione Toscana - PSR - Unione Europea

PARTECIPANTI AL PROGETTO

Baldacci Primo e figli di Loriano Eugenio

SEDE: Via Toscana - 51100 Pistoia - SITO: http://www.baldaccipistoia.it

La Baldacci Vivai è una azienda che ha fatto la storia del vivaismo a Pistoia: la produzione è orientata, oltre che alle coltivazioni più tradizionali in piena terra, alla coltivazione in contenitori ed alla produzione di giovani piante in vasetto. Le coltivazioni in piena terra, sono attuate secondo i metodi più tradizionali, e nello stesso tempo adottando tutte le più moderne tecniche, che negli ultimi anni, hanno contribuito a far ritornare economicamente possibile la produzione delle piante adulte di grande dimensioni (macchine zollatrici, sollevatori, ecc.) oltre a permettere l’impiego di lavoratori giovani alleviando la pesantezza del lavoro manuale. Più specificatamente l’azienda: è stata la prima , o tra le primissime, a studiare e realizzare una macchina per zollare e mettere in cassette di legno le piante in piena terra, e successivamente a realizzare una macchina zollatrice particolarmente adatta a porre le piante coltivate in piena terra in vasi di plastica. E’ stata la prima azienda pistoiese ad attuare l’irrigazione localizzata, ora più comunemente chiamata goccia a goccia, importando queste tecniche da Israele (spaghetti con foro piccolissimo) e successivamente facendo costruire appositi gocciolatori.
E’ stata la prima azienda vivaistica in Europa a realizzare un impianto (allora detto “mist propagation”) di nebulizzazione per la moltiplicazione delle piante con foglia (prima ad ottenere piante di olivo auto radicate). Attualmente questa attività di produzione di giovani piante è forse l’attività che maggiormente caratterizza questa azienda, attuando questa produzione in un ambiente, quello della pianura pistoiese, sicuramente meno favorevole delle regioni olandesi, a climi più costanti, ma che garantisce una produzione più adatta al clima italiano. Oltre al titolare in azienda sono impegnati operatori specializzati tra cui laureati nel settore agrario. In totale i dipendenti a tempo indeterminato sono n.26
L’ Az. Agr. BALDACCI VIVAI ha previsto interventi per ridurre i consumi idrici e per attuare il recupero dell’acqua di irrigazione, convogliandola in un bacino di raccolta. Il laghetto di invaso per il recupero dell’acque che ha una capienza di circa 8.000 metri cubi.

Nella galleria: gli imprenditori agricoli e collaboratori, immagini delle aziende e di alcuni degli interventi finanziati con il progetto integrato di filiera