Coldiretti - Repubblica italiana - Regione Toscana - PSR - Unione Europea

PARTECIPANTI AL PROGETTO

DICI dell’Università di Pisa

SEDE: Largo L. Lazzarino, n.1 - 56126 Pisa - SITO: http://www.dici.unipi.it/

Il Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale dell'Università di Pisa (DICI) è il partecipante diretto che svolge le attività connesse allo sviluppo del materiale biodegradabile con cui sarà prodotto il vaso e all’industrializzazione del processo di produzione del manufatto.

Il DICI si occuperà delle seguenti attività:
- Individuazione di materiali polimerici biodegradabili e di cariche (organiche e/o inorganiche), anche derivanti da scarti industriali, tese a migliorare la performance del prodotto finale. Al fine di raggiungere tale obiettivo verrà condotta una preliminare indagine di letteratura su riviste scientifiche del settore e verranno contattati i fornitori per l’acquisto dei materiali individuati.

- Formulazione e preparazione delle miscele individuate a diversa composizione tramite miscelatore bivite. I pellets così ottenuti verranno utilizzati per produrre i campioni dei materiali su cui verrà condotta la caratterizzazione morfologica, termica e meccanica. Tale caratterizzazione permetterà di selezionare i campioni da sottoporre al successivo test di biodegradazione in terreno e, contemporaneamente, da inviare alla fase di stampaggio.

- Allestimento e conduzione del test di biodegradazione in terreno sui materiali prodotti.

- Coordinamento, supervisione e supporto delle attività di stampaggio. Durante tale attività verranno identificate le condizioni operative più idonee alla lavorazione dei materiali sviluppati.

- Valutazione delle prestazioni degli stampati prodotti.

- Analisi degli aspetti legati alla sostenibilità ambientale del prodotto sviluppato secondo procedure consolidate a livello internazionale quali la metodologia LCA (Life Cycle Assessment). Tale strumento sarà impiegato sia a completamento della valutazione delle performance del prodotto al fine di individuare il manufatto caratterizzato dalle migliori prestazioni anche sotto il profilo dell’impatto ambientale sia in previsione della commercializzazione del vaso dotato di dichiarazione ambientale.

Il DICI si impegna a collaborare strettamente ed a coordinarsi con i referenti scientifici degli altri enti di ricerca pubblici partecipanti al progetto (ISAFoM - CNR e Dipartimento di Biologia cellulare e ambientale dell’Università di Perugia) per il raggiungimento degli obiettivi prefissati nonché per la divulgazione dei risultati acquisti a livello regionale, nazionale ed internazionale.

Nella galleria: attività di ricerca e ricercatori